Natura

COVID INFO
BONUS VACANZE

Notti

Natura

La Costiera Amalfitana è uno scrigno di spiagge e piccoli borghi, ma è anche natura, con tanti itinerari da percorrere a piedi attraverso mulattiere e sentieri a picco sul mare, tra limoneti e orti strappati alla montagna. Meraviglioso è il Sentiero dei limoni, antica strada che congiunge Minori e Maiori tra i terrazzamenti dello Sfusato.

Vale la pena portare con sé le scarpe da trekking per percorrere il facile sentiero che da Termini conduce a Punta Campanella (2 ore, 4 km), estrema propaggine della Costiera, o il Sentiero degli Dei, che da Agerola in circa tre ore porta a Positano; oppure visitare la Torre dello Ziro (2/3 ore, 4 km), o il Vallone delle Ferriere (3 ore, 6 km) tra ruscelli, boschi di felci e mulini ad acqua.

I più allenati possono andare alla scoperta della Baia di Leranto (4 ore, 6 km), camminando tra muretti a secco e ginestre fino alla piccola spiaggia di ciottoli proprio di fronte ai Faraglioni di Capri o ripercorrere i sentieri percorsi dai pellegrini per arrivare al Santuario della Madonna dell'Avvocata, un eremo medievale affacciato sul Golfo di Salerno (6/7 ore, 16 km).