• QUICK
    RESERVE
seleziona struttura

Offerte

  • Miglior Tariffa Internet
  • Miglior Tariffa Internet

Maiori Dream Rental

"I posti dove si è stati bene e che si ama, dove sono dei poveri diavoli che sono convinti di aver visto il demonio... Gli abitanti della Costiera sono dei pazzi, degli ubriachi di sole. Ma sanno vivere valendosi di una forza che pochi di noi conoscono: la forza della fantasia"
(Roberto Rossellini)


Dalla fine degli anni '40 alla metà degli anni '50, la Costiera Amalfitana e, in particolare, Maiori, divennero il set cinematografico di alcuni tra i più apprezzati capolavori del regista Roberto Rossellini che, avvalendosi della spontanea collaborazione di un intero paese e di scorci autentici, girò le pellicole "Paisà" (1946), "Il miracolo" (1948), secondo episodio de "L'Amore" (1948), "La macchina ammazzacattivi" (1948) e "Viaggio in Italia" (1953). Durante questo che molti critici definirono "periodo maiorese", tra le mura che oggi ospitano Maiori Dream Rental nacque l'appassionata quanto tormentata storia tra il maestro del Neorealismo italiano e l'attrice Anna Magnani.

Due splendide balconate affacciate direttamente sul mare, situate al primo piano di in un elegante edificio della seconda metà dell'Ottocento, in posizione centralissima e con una bella vista sulla Torre Normanna, a est, ed il fiabesco Castello Mezzacapo, a ovest.

Tutt'intorno, colline terrazzate di limoni, tipiche case aggrappate alla roccia con ampie terrazze profumate di gerani e buganvillea, pittoresche stradine lastricate, resti di un passato illustre (come il castello medievale di San Nicola de Thoro-plano, le mura cittadine, il baluardo di San Sebastiano, l'Abbazia benedettina di Santa Maria de Olearia con le catacombe) e piccole chiese che custodiscono preziosi gioielli d'arte.